La scienza e la sua declinazione umanistica, sarà il tema centrale dell’edizione Pisana del X Festival Nazionale della Dottrina Sociale. Una kermesse che, quest’anno, avviene in modo diffuso lungo tutta Italia. Il primo evento che si celebra in contemporanea in 29 città del nostro Paese, a Pisa si volgerà lunedì 23 novembre nel bellissimo parco interno del “Centro i Cappuccini”, in via dei Cappuccini 2B a Pisa. 

Qui a partire dalle ore 9,30 avverrà infatti  la cerimonia di apertura del Festival con la piantumazione di un Melograno, pianta simbolo del Festival nazionale della Dottrina sociale, espressione di  energia vitale, unione e fertilità.  La mattinata si aprirà con l’introduzione dell’Avv. Giuliano Maffei, Presidente Fondazione Stella Maris e Giacomo Martelli, Presidente Regionale ACLI Toscana. Seguiranno i  saluti del Sindaco, Dr. Michele Conti e dell’Arcivescovo di Pisa,  Mons. Giovanni Paolo Benotto Apertura.

Alle 10 avverrà la cerimonia di piantumazione e benedizione del Melograno.  Un momento simbolico di grande rilievo, a sottolineare l’unione e la sensibilità che permea e unisce il nostro Paese per i valori della Dottrina sociale della Chiesa. “Questo è il momento delle persone che ce la mettono tutta nel fare quello che devono fare, nell’adempiere alle loro responsabilità”, è il pensiero che Monsignor Adriano Vincenzi, nel novembre 2019, disse a conclusione della IX edizione del Festival Dottrina Sociale  e che sarà presente accanto al Melograno. Come lui pianta il primo seme che diede vita al Festival, così le realtà che hanno aderito moltiplicano e fanno crescere i frutti del suo impegno. 

A conclusione della mattinata gli organizzatori (IRCCS Fondazione Stella Maris, Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus, Fondazione Opera Giuseppe Toniolo, dal Centro Studi e Laboratorio per la Dottrina Sociale – CSDS e Osservatorio Giuridico Legislativo della Conferenza Episcopale Toscana – OGLT), dedicheranno un pensiero al momento così carico di significato.  L’evento successivo è previsto giovedì 26 novembre, a partire dalle ore 9 sino al pomeriggio, con la video conferenza online che per una giornata chiamerà amministratori, scienziati, medici e umanisti a interrogarsi su “Vivi adesso il tuo futuro: Scienza & Amore”, quella scienza che si protende sull’uomo, cogliendone la sua dignità e profondità, nelle sue espressioni quotidiane come la salute, il lavoro, la pienezza di vita. Per tutta la giornata si alterneranno personalità provenienti da varie discipline (Umanistica, Scienza, Medicina, Economia, No Profit) evidenziando come siano tante le realtà impegnate quotidianamente a raggiungete quel bene comune così centrale nella dottrina sociale. Pisa con le sue istituzioni accademiche, scientifiche e avanzate realtà imprenditoriali, saprà esprimere una ricchezza di contenuti che renderà rilevante il webinar.