Apprendiamo favorevolmente la notizia che un fondo immobiliare abbia acquisito le aree circostanti il porto turistico, Fratelli d’Italia da sempre seguiva con interesse le vicende legate al nostro Porto di Boccadarno.

A dispetto del bel sito del porto, l’ingresso a Marina di Pisa è davvero un po’ bruttino, 100 mila metri quadrati per un’opera incompiuta e non raccordata alla parte abitata, quindi la notizia non può che fare piacere.

Oggi sembrano lontani i tempi cupi in cui il buon AU Simone Tempesti aveva a che fare con le banche locali che certo non hanno brillato in lungimiranza e attaccamento al territorio e anche con una amministrazione provinciale che aveva tentato di far cassa pretendendo 4 milioni di per i 400 metri per l’ultimo tratto di via Maiorca.

Simone non si è perso d’animo e in questi anni lo abbiamo visto anche partecipare attivamente alla vita del posto dando sponda a progetti come il Carnevale Estivo.

Ora sembra davvero che ci sia la volontà di una effettiva rinascita della zona con progetti per uno sviluppo atteso da tempo e che farà volare l’economia del Litorale.

Le opportunità e potenzialità ci sono tutte, la nostra amministrazione comunale ha investito tanto in questi anni, le opere di riqualificazione  non sono che all’inizio e iprogetti saranno valutati con attenzione.

Fratelli d’Italia poi ha intenzione di avanzare delle proposte a breve, medio e lungo respiro per il Litorale, perseguendo il programma elettorale, in continuità e unione di intenti  al grande lavoro svolto dalla giunta Conti.

Maurizio Nerini

Capogruppo in Consiglio Comunale