Da martedì 22 a giovedì 24 giugno, sarà data la possibilità a 103 studenti dell’ultimo anno delle superiori di accedere all’offerta didattica e di ricerca delle tre scuole universitarie. Il corso è organizzato dalla Scuola Normale interamente online e prevede un programma di lezioni e tavole rotonde visibile anche ai non iscritti.

Sono 103 gli studenti di tutte le regioni d’Italia che partecipano al corso di orientamento organizzato dalla Scuola Normale Superiore nell’ambito della Federazione delle Scuole Superiori universitarie: Scuola Normale, Scuola Sant’Anna e Scuola Universitaria Superiore Iuss Pavia.

Il corso si svolgerà da martedì 22 giugno a giovedì 24 giugno, interamente in modalità online, e presenterà l’offerta didattica e di ricerca delle tre Scuole. Gli allievi sono stati selezionati nei mesi scorsi attraverso candidature autonome e da parte dei dirigenti degli istituti di appartenenza, e sono tutti in procinto di affrontare l’ultimo anno delle superiori. Avranno quindi la possibilità di valutare le prospettive di carriera universitaria, una volta conseguita la maturità, in tre istituti di alta formazione dalle stesse caratteristiche di funzionamento: si viene ammessi solo per concorso, viene garantita una vita collegiale, si privilegia la ricerca scientifica come metodo di insegnamento.

Dopo i saluti istituzionali dei tre rettori, Luigi Ambrosio (Scuola Normale), Sabina Nuti (Scuola Sant’Anna), Riccardo Pietrabissa (Scuola Iuss Pavia), gli studenti e le studentesse ammesse potranno fruire di un ricco calendario di lezioni, tavole rotonde su temi di attualità, seminari di approfondimento, che vedrà alternarsi professori, ricercatori e dottorandi delle tre scuole universitarie.

Alcuni incontri potranno essere visibili a tutti, anche ai non iscritti al corso di orientamento, sul canale youtube della Scuola Normale. Gli eventi pubblici si terranno martedì 22 giugno, alle 9.30, con il prof. Mario Martina, della Scuola Iuss di Pavia, che parlerà di rischio e decisioni; mercoledì 23 giugno, alle 9, Giuseppe Martinico (Diritto pubblico comparato, Scuola Sant’Anna), Stefano Cappa (Neurologia, Scuola IUSS di Pavia), Anna Rubartelli (Immunologia, IST di Genova), Antonino Cattaneo (Biologia, Scuola Normale) discuteranno di vaccini mentre nel pomeriggio Arianna Menciassi (Bioingegneria industriale, Scuola Sant’Anna), terrà una lezione di robotica; giovedì 24 giugno, alle ore 9, Francesco Caglioti (Scuola Normale) parlerà della storia dell’arte e le sue funzioni; infine alle ore 15 Paola Liberace (ex allieva della Normale), terrà una lezione sulla sostenibilità ambientale.

Dal 29 giugno al primo luglio e dal 6 all’8 luglio si svolgeranno gli altri due corsi di orientamento organizzati rispettivamente dalla Scuola San’Anna e dalla Scuola Iuss di Pavia, con circa 100 studenti selezionati per ciascuna sessione.