Aperte le mostre ‘De Chirico e la Metafisica’ e gratuitamente ‘Dante’s Inferno’  

Lunedì 28 giugno partono i lavori di restyling all’ultimo piano di Palazzo Blu, che coinvolgeranno la struttura fino alla fine di luglio. I lavori comporteranno la chiusura al pubblico di una parte della collezione permanente, in particolare alcune sale del secondo piano che ospitano, tra gli altri, i Fondi Oro e le opere della famiglia Lomi Gentileschi. Il restyling consentirà di realizzare un ingresso alle sale più ampio, ricavando anche un affaccio con vista sul Lungarno Gambacorti, e riguarderà anche le sale stesse con l’installazione di pannelli e un riallestimento completo delle opere esposte. Dunque Palazzo Blu ristruttura e insieme a Fondazione Pisa investe per rilanciare la sua prestigiosa sede in vista dell’autunno e dei nuovi progetti espositivi. 

Ad ogni modo restano aperte e visitabili le mostre attualmente in corso: ‘De Chirico e la Metafisica’ e ‘Tom Phillips Dante’s inferno’, entrambe visitabili fino al prossimo 5 settembre.  

Per incentivare l’ingresso alla sale della collezione permanente non interessate dai lavori, come la dimora storica con la collezione d’arte fino al primo novecento, l’ingresso alle stesse e alla mostra ‘Tom Phillips Dante’s Inferno’ (collocata in collezione permanente) da lunedì 28 giugno è gratuito fino a fine luglio.  

Ricordiamo che per accedere alle mostre non c’è l’obbligo di prenotazione del biglietto.  

Per info palazzoblu.it