Il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, insieme a Livia Paola Nuvoli, membro del Consiglio direttivo del Parco di San Rossore, Massaciuccoli e Migliarino, ed a Fabrizio Grossi, membro del Consiglio di indirizzo della Tenuta di San Rossore, hanno visitato parte dell’enorme patrimonio immobiliare di proprietà della Regione Toscana, e gestito dal Parco, all’interno della Tenuta di San Rossore. Sono stati accompagnati dal Direttore del Parco, Ing. Gaddi.


Molto è stato fatto negli anni, nel recupero del patrimonio immobiliare ma molto dovrà essere fatto nei prossimi anni per valorizzarlo, per far si che produca reddito e si possano anche far quadrare i conti del Parco -sottolinea Petrucci- Benissimo la tutela dell’enorme patrimonio naturalistico e ambientale, ma il Parco non è un museo e deve essere, perciò, fruito, nel rispetto di  regole rigide, da visitatori, turisti, cittadini. Non bisogna, infatti, dimenticare che all’interno del Parco e della Tenuta sono presenti tante attività che sono i primi custodi del Parco stesso. Il Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli è un patrimonio immenso della Toscana, dal punto di vista naturalistico ma non solo. Fondamentale, dunque, è tenere insieme e valorizzare tutte le varie componenti”.