Tornano le “Vacanze Anziani 2021”, il soggiorno organizzato dal Comune di Vecchiano, che per quest’anno si svolgerà dal 29 agosto al 12 settembre a Viserba.  Fino al prossimo 31 luglio sarà possibile iscriversi, per tutti coloro che hanno compiuto il 65esimo anno entro il 30 giugno scorso, presso l’URP di Vecchiano. E’ necessario fissare un appuntamento prima di recarsi nella sede distaccata di Via XX Settembre, telefonando al numero 050859647. La quota di partecipazione è fissata in 785 euro a persona; sono possibili riduzioni percentuali della quota, dietro presentazione della dichiarazione ISEE con indicatore inferiore a € 10.000,00,  che in ogni caso non potrà essere inferiore a € 314,00.  “Abbiamo concordato il soggiorno a Viserba anche in base alle richieste dei nostri Giovani di Ieri che abbiamo recentemente incontrato, più volte, presso il Circolo Arci Vasca Azzurra di Nodica”, affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l’Assessore alle Politiche Sociali, Lorenzo Del Zoppo. “Riteniamo sia stato un confronto proficuo, utile a programmare una serie di iniziative importanti al fine di recuperare una socialità importante per questa fascia di popolazione, anch’essa duramente colpita dalle conseguenze della pandemia che ha comportato restrizioni alla stessa vita sociale di tutte le persone. Adesso, con la situazione che sta rientrando lentamente sotto controllo in Italia, anche grazie alla sempre maggiore diffusione delle vaccinazioni, possiamo iniziare a riprogrammare eventi come il soggiorno estivo in Riviera romagnola, e anche altri eventi quali la fruizione della spiaggia di San Rossore, che stiamo definendo insieme all’Ente Parco e al Comune di San Giuliano Terme, e la partenza delle tombolate nel Circolo, la cui ripresa, anche in base alle disposizioni contenute nel DPCM, è prevista per il prossimo 1 luglio. Il tutto avverrà comunque nel pieno rispetto delle norme anticontagio da Covid19. Una serie di attività, pertanto, che fanno intravedere a noi, e ai nostri Giovani di Ieri soprattutto, un recupero di una socialità che è un componente essenziale per tutte le età della vita”, concludono Angori e Del Zoppo.“Ringraziamo l’Amministrazione Comunale di Vecchiano per il costante e proficuo impegno nei confronti di noi Giovani di Ieri”, aggiunge il Presidente Nedo Masoni, anche Segretario locale dello Spi Cgil. “Una istituzione che pensa seriamente e concretamente ai Giovani di Ieri, infatti, garantisce non solo un maggiore benessere per questa fascia di popolazione, che ancora può contribuire fattivamente al senso di comunità e alla messa in pratica di valori di collettività, ma tiene anche in grande considerazione i portatori sani della memoria storica locale e delle sue tradizioni più tipiche, e cioè i più anziani”, conclude Masoni.Tutti i dettagli per iscriversi alle Vacanze Anziani 2021 sono disponibili sul sito www.comune.vecchiano.pi.it nella sezione Notizie. Nei prossimi giorni saranno diffusi maggiori dettagli relativamente all’Estate in San Rossore.