E’ da ormai più di vent’anni che il Musicastrada Festival si fa carico di un impegno molto importante: portare la musica in viaggio per la Toscana, e lo fa avendo cura di creare esperienze uniche e memorabili per tutti coloro che sono desiderosi di partecipare a i concerti.
Lo slogan scelto per quest’anno parla da solo: “Tuscany Music Sunset” significa letteralmente “tramonto musicale in Toscana”, perché quest’anno il Festival itinerante si propone di aggiungere alla già vincente fusione di musica in viaggio e bellezza della terra Toscana, anche l’idea del tramonto. Tutti i concerti inizieranno a partire dalle 19.45: quando cioè il sole bacia la terra o il mare, la musica comincia a rasserenare gli animi che questo difficile periodo ha violentemente scosso, perché anche da un momento buio possa nascere qualcosa di nuovo e luminoso.
E come ogni anno, anche Calcinaia fa parte all’itinerario del Festival, che quest’anno ci riserva l’emozione di ascoltare i Miramar. Provenienti da luoghi diversi del Portogallo, Frankie Chavez e Peixe sono accomunati dalla stessa immensa passione per la chitarra, uno strumento le cui possibilità hanno esplorato e sfruttato nel corso dei loro percorsi musicali, fino a portarne i risultati in Europa con i loro album ed esibizioni.
“La musica di Miramar è ricca, senza mai essere eccessiva. È coerente, senza mai essere ripetitiva. È una strada che si percorre in modo contemplativo e che a volte si snoda fino alla vetta della montagna più alta, a volte si lascia andare librandosi, dal pigro calore del deserto, ma portando sempre il suono di quelle corde che risuonano in diverse scatole, con o senza elettricità, e sempre come se quei due fossero uno solo”. (Miramar Musica)
I Miramar coloreranno di note il cielo di Mercoledì 21 Luglio, rigorosamente dalle 19.45, in piazza Vilanova del Cami. La disponibilità dei biglietti è limitata, si possono acquistare sul sito di Musicastrada e, solo se ancora disponibili, direttamente la sera concerto