Proseguono a pieno regime i lavori di valorizzazione delle aree verdi della Valgraziosa con particolare riguardo alle aree attrezzate, tutte ormai frequentatissime dai bambini calcesani. Durante questa settimana sono stati pressoché ultimati i lavori nel Parco Pertini, a fianco del palazzo comunale, nel pieno centro del paese. Sono adesso fruibili due nuove altalene, un nuovo scivolo e la nuova palestrina/arrampicata, oltre ad esser stati manutenuti gli altri giochi in legno già presenti nell’area stessa.

Un lavoro molto atteso dai tanti bambini che frequentano questo parco in tutti i mesi dell’anno, anche perché situato nei pressi delle scuole. Più giochi, più decoro e ancora più accorgimenti di sicurezza per i piccoli.

Proseguono, dunque, a pieno ritmo i lavori che stanno interessando tutte le aree verdi attrezzate del comune di Calci. Un complesso di investimenti di oltre 100.000 euro che servirà a dare al paese aree gioco più belle ed accoglienti e con più attrazioni per rispondere alla crescente domanda dei bimbi e ragazzi calcesani. Nessuna area giochi del paese verrà esclusa da questi investimenti: sono infatti in corso lavori di implementazione e valorizzazione anche in Piazza Santoni, al Parco vicino all’asilo nido e nell’area verde alle porte di Montemagno.

Tutto ciò si va ad aggiungere al Parco Pertini e a quanto già realizzato presso il Parco delle fonderie, dove tutti i giochi sono tornati fruibili e sono stati oggetto di cure per assicurarne la sicurezza e la durata, e dove ha preso avvio un importante cantiere per l’installazione di ulteriori attrazioni.

“Investire risorse per i nostri bimbi è un dovere ed anche una gran bella soddisfazione – commenta a nome della giunta il sindaco Massimiliano Ghimenti – visto l’entusiasmo ed i sorrisi con cui i più giovani calcesani accolgono le nuove opportunità. Siamo davvero molto contenti di aver lanciato quello che è certamente il più grande investimento di sempre – del Comune di Calci – per valorizzare gli spazi gioco e, con essi, le opportunità di socializzazione dei piccoli calcesani. Con questi lavori consegnamo alla comunità ed alle future amministrazioni un bel patrimonio da continuare a valorizzare”.