Sono partiti gli interventi di manutenzione del manto stradale nel Macrolotto conciario di Castelfranco.

Si tratta di lavori di rinforzo della sovrastruttura in carreggiata in corrispondenza dell’intersezione e rotatoria tra Via delle Comunicazioni e Via del Salice e nel tratto di Via dell’Industria che va da Via Tabellata verso nord, fino alla rotatoria su Via delle Comunicazioni.

Questi interventi sono eseguiti a spese del Consorzio Coaque, a guida del presidente Mauro Orazzini, grazie alla convenzione stipulata con il Comune di Castelfranco di Sotto, con la quale si stabilisce l’affidamento in gestione al Consorzio (nel periodo 2019-2022) delle aree verdi oltre alla possibilità per il Consorzio Coaque di eseguire interventi di manutenzione ordinaria delle sedi stradali nel Macrolotto Industriale di Castelfranco di Sotto.

“Ringraziamo il Consorzio Coaque per l’importante intervento che sta portando avanti. La collaborazione tra pubblica amministrazione e imprenditori privati è fondamentale per la cura e il mantenimento della nostra zona industriale – ha commentato il sindaco di Castelfranco Gabriele Toti – . L’accordo stipulato con il Consorzio rappresenta in concretezza questa sinergia. Dal canto nostro, il Comune ha in vista per settembre un prossimo intervento nel Macrolotto che riguarderà la manutenzione della rotatoria tra Via del Tiglio e Via delle Comunicazioni. Un punto dove da tempo la strada è stata oggetto di una deformazione del sottofondo stradale che ne ha comportato la chiusura al passaggio veicolare. La sicurezza stradale, soprattutto in questa zona, dove ogni giorno passano molti veicoli e mezzi pesanti, è una priorità”.

Per quanto riguarda le modifiche alla viabilità, si informa che fino al 17 luglio 2021 vige un restringimento di carreggiata e divieto di sosta con rimozione forzata in Via dell’Industria, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via della Robinia e l’intersezione con Via delle Comunicazioni, ed in Via delle Comunicazioni, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via delle Confina e l’intersezione con Via dell’Industria, ivi compresa la rotatoria stradale composta con Via del Salice, nelle parti appositamente delimitate dalla prescritta segnaletica stradale secondo lo stato di avanzamento dei lavori.