In occasione del Rally Coppa Città di Lucca, gara valevole per la Coppa Italia Rally VI zona notevole presenza di equipaggi appartenenti alla Squadra Corse Città di Pisa asd che affronteranno le sei prove speciali in programma previste sabato 17 luglio prossimo.

Ritorna alla guida della sua Peugeot 309 Gti 16v, dopo alcune gare in veste di navigatore, Giovanni Guerzoni per l’occasione navigato da Franco Nannetti con l’intenzione di prendere confidenza con la vettura nelle tortuose ed impegnative prove speciali della gara lucchese, il duo, inedito, correrà per la prima volta insieme, ma vista la conoscenza pluriennale, impiegherà poco tempo per prendere il giusto ritmo.

Di nuovo in gara il giovane Matteo Fichi con alle note Sara Vestrucci e l’usuale Peugeot 106 Rallye che dopo la quarta piazza del Rally del Ciocco, cercherà di ripetere il risultato anche se la concorrenza presente sarà sicuramente numerosa e qualificata.

L’esperto Fabrizio Orsini con alle note Cristian Chicchi potrà sfruttare l’esperienza acquisita alla gara precedente del Rally degli Abeti con la nuova Peugeot 106 Rallye con cui aveva esordito e vorrà ben figurare alla gara a cui tiene particolarmente che lo ha visto più volte protagonista di classe.

Si ripresenta al via il giovane equipaggio composto da Emanuele Mazzotti e Michele Crecchi con la usuale Renault Twingo con l’intenzione di continuare l’esperienza ed effettuare chilometri oltre che dare un’occhiata alla classifica di categoria e di Under 25.

Cercherà invece di proseguire il trend di ottimi risultati finora conseguiti Luca Del Testa con a fianco per l’occasione Jasmine Morelli con l’usuale Fiat Seicento Sporting il cui obiettivo è guadagnarsi la qualifica alla finale della Coppa Italia al Rally di Modena, gli avversari non gli daranno vita facile, ma sicuramente ha tutte le carte per ben figurare.

Anche Gianluca Marchi e Michele Salotti, invece su MG ZR 105 presenti alla gara lucchese, stanno cercando di guadagnarsi l’ammissione alla finale della Coppa Italia e dovrebbero avere messo a punto la vettura che gli consentirà di correre per essere protagonisti nella propria classe.

Nella gara riservata alle autostoriche , la 4° Coppa Ville Lucchesi, che partirà in coda alla gara delle moderne presenti due equipaggi appartenenti al sodalizio pisano, Luca Andreotti con a fianco Massimo Salvucci che dopo l’ottimo risultato al Rally del Carnevale ad inizio anno che lo ha visto vincitore di classe oltre che quarto assoluto ritorna in gara con l’intenzione di ben figurare nel rally di casa con la Opel Kadett Gte.

Vorrà consolidare la leader ship nel proprio raggruppamento nel Campionato Toscano Nicola Tonetti che per l’occasione avrà alle note Vincenzo Torricelli ed a bordo della sua A112 Abarth con cui è sempre salito sul podio in questa favolosa stagione.

La gara a cui partecipano gli otto equipaggi della Squadra Corse Città di Pisa asd inizierà con le verifiche pre gara previste per venerdì 16 luglio oltre che le ricognizioni del percorso per poi entrare nel vivo sabato 17 luglio con la partenza ufficiale prevista per le 12.26 dallo Stadio Porta Elisa di Lucca a cui seguono in sequenza le prove speciali : Pizzorne (Km. 11,52), Boveglio (Km. 7,68) e Bagni di Lucca (Km. 11,73) da ripetersi due volte con Riordino a metà gara a Bagni di Lucca e un Parco Assistenza a Lucca. Arrivo finale sempre allo Stadio Porta Elisa alle ore 20.09. In totale le sei prove speciali in programma saranno di Km. 61,86 su un percorso globale di Km. 200,51.

Quindi impegno importante e numeroso in questo Rally Coppa Città di Lucca per la Squadra Corse Città di Pisa asd che si appresta anche a festeggiare i suoi primi 25 anni di attività domenica 25 luglio con una mostra di auto da corsa e non nella prestigiosa Piazza Arcivescovado a Pisa. Alla festa hanno aderito i principali protagonisti che hanno contribuito alla crescita del sodalizio oltre che autorità e campioni che conoscono a fondo il lavoro svolto in questo primo quarto di secolo di attività che comprende non solo la parte prettamente competitiva, ma anche quella “didattica” con l’annuale corso co-piloti che gli hanno consentito di avere il prestigioso riconoscimento dal CONI della Medaglia di Bronzo al merito Sportivo.

“Sarà un momento importante della scuderia, festeggiare i 25 anni di attività consecutiva ci permetterà di ripercorrere le fasi salienti della nostra attività “dice Massimo Salvucci presidente della scuderia e prosegue “ora però dobbiamo concentrarci sulla gara imminente che si preannuncia impegnativa e molto difficile, dopo potremo pensare al nostro primo quarto di secolo, anche se lo staff organizzativo della festa ha già tutto predisposto ed è tutto pronto per la ricorrenza.”

Quindi impegno su doppio fronte per la Squadra Corse Città di Pisa asd che cercherà con i suoi conduttori e soci di ben figurare in entrambe le manifestazioni.