Saranno organizzati uno o due eventi in Via Maiorca durante l’estate. Questo il risultato della partecipata assemblea organizzata da Confcommercio Provincia di Pisa che si è svolta in piazza delle Baleari a Marina di Pisa, alla presenza del sindaco di Pisa Michele Conti, dei consiglieri comunali Paolo Cognetti, Maurizio Nerini, Virginia Mancini e Francesco Niccolai, di numerosi imprenditori e titolari di attività commerciali dell’area.

Un incontro che abbiamo fortemente voluto e richiesto proprio dai commercianti di via Maiorca, dopo la raccolta firme inviata al Comune per chiedere la chiusura al traffico della strada in via sperimentale dalle 19 alle 1 di venerdì, sabato e domenica” afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “e che abbiamo ritenuto urgente e necessario proprio per ascoltare le esigenze di tutti i commercianti, sia dei contrari che dei favorevoli, senza alcun pregiudizio, senza penalizzare nessuno e nell’ottica di una massima collaborazione”.

Sia chiara una cosa: in questo momento di grande difficoltà per il tessuto economico del territorio e dopo 17 mesi di pandemia non possiamo permetterci nel modo più assoluto di intraprendere azioni o fare proposte che possano danneggiare anche fosse soltanto un’attività” chiarisce Pieragnoli. “È altrettanto vero che molte attività trarrebbero benefici dalla possibilità di avere spazi adeguati all’esterno per accogliere in sicurezza i propri clienti. Non possiamo togliere a negozi e pubblici esercizi questa straordinaria opportunità”.

Da qui “la necessità di trovare una sintesi che permetta da un lato di non danneggiare nessuno, e ribadisco nessuno! Dall’altra di consentire a tutti coloro che chiedevano la chiusura già dall’inizio di giugno di cogliere questa occasione. Dall’assemblea è quindi emersa la volontà di procedere con l’organizzazione di uno o due eventi a partire da questa estate, per avere una concreta opportunità. Su questa soluzione abbiamo riscontrato la massima disponibilità dell’amministrazione comunale” conclude il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa.