Questo televisore è un dono della generosità dei volontari, in attesa di poter tornare a distribuire ascolto e sostegno in corsia”. E’ il testo della targa consegnata nei giorni scorsi dai volontari AVO di Pontedera a corredo di un televisore 50 pollici che è già stato installato nella sala comune della Medicina II all’ospedale “Lotti” ed è davvero molto apprezzato dai pazienti e dal personale del reparto.

Nell’ambito della donazione, avvenuta appunto alcuni giorni fa, la presidente AVO di Pontedera Genny Sollazzi, aveva ricordato come questo dono sia stato pensato proprio per sopperire all’assenza dei volontari nei reparti a causa del Covid, con l’auspicio di poter tornare presto a essere “operativi” a fianco dei ricoverati.

In rappresentanza dell’ospedale alla consegna del grande schermo avevano partecipato il direttore sanitario del presidio Luca Nardi,  il dirigente infermieristico Davide Traballoni e la coordinatrice infermieristica della Medicina – Setting II Giulia Demi.