Qui Pisa

Nerazzurri falcidiati dalle squalifiche in questo match dopo la sosta in cui si fa sentire inevitabilmente la partita persa a Cittadella con le espulsioni di Tourè, Nagy e Lucca. Situazione dunque al limite per Mister D’Angelo che dovrà trovare delle soluzioni contro un avversario molto tosto. Il modulo non dovrebbe cambiare con il 4-3-1-2 ancora protagonista.

Tra i pali Nicolas con Birindelli a destra, Beruatto a sinistra e con la coppia Leverbe-Caracciolo al centro della difesa. Centrocampo di fatto obbligato con Gucher, Marin e probabilmente Di Quinzio a partire dal 1′ per la prima volta in stagione. Come trequartista potrebbe esserci Sibilli dietro a Masucci e Cohen.

Qui Benevento

Una squalifica abbastanza pesante anche tra le fila dei sanniti con Glik che è stato fermato per 3 giornate. Il Benevento di Caserta dovrebbe schierarsi dunque con il seguente 4-3-3:

in porta pronto Paleari con Letizia a destra, Foulon a sinistra e la coppia di centrali formata da Barba e Vogliacco. In mezzo al campo il tris titolare dovrebbe veder agire Ionita, Calò e Viviani con in fase offensiva Insigne sulla destra, Improta a sinistra e il pericolo costante Lapadula al centro.

Le probabili formazioni

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Gucher, Marin, Di Quinzio; Sibilli; Masucci, Cohen. All. D’Angelo

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Barba, Vogliacco, Foulon; Ionita, Calò, Viviani; Insigne, Lapadula, Improta. All. Caserta

Arbitro: Maurizio Mariani della sezione di Aprilia | Calcio d’inizio alle ore 20.30 all’Arena