Martedì la Sezione Catturandi della Squadra Mobile della Questura ha rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione di un ordine di cattura dell’ Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Pisa un 50enne di Pisa, con alcuni precedenti. L’uomo era stato controllato di sera sul viale delle Cascine, ad un posto di controllo effettuato da una pattuglia della Squadra volanti: visti i suoi precedenti e l’atteggiamento guardingo, i poliziotti decisero di effettuare una perquisizione sul posto, e la loro intuizione fu confortata dal ritrovamento di due coltelli a serramanico nella disponibilità dell’uomo, che non ne volle motivare il porto in luogo pubblico. I coltelli furono sequestrati e l’uomo fu denunciato per violazione della legge sulle armi; divenuta definitiva la condanna a 10 mesi di reclusione al domicilio, del suo rintraccio è stata incaricata la Polizia di Stato che, dopo averlo rintracciato e notificato il provvedimento, lo ha scortato preso la sua abitazione dove sconterà la pena comminatagli.