Venerdì 26.11.21 ore 17.30, presso la Biblioteca Andrea Fisoni, Via Bovio 48, Pisa si terrà la presentazione del libro “Sulle ali della Dignità” di Fabrizio Tomaselli.

Sarà presente l’autore.

Parteciperanno:

FRANCESCO STACCIOLI
Esecutivo nazionale trasporto aereo USB / Alitalia,

PAOLA MARCHI
RSA USB aeroporto G. Galilei Pisa – Coordinamento nazionale trasporto aereo

FILIPPO RINALDI
RSA USB Aeroporto A. Vespucci Firenze – Coordinamento nazionale trasporto aereo

L’incontro sarà occasione per fare il punto su:

· Trasformazione di Alitalia in ITA

· Processi di ristrutturazione del sistema aeroportuale italiano

· Vertenza che contrappone i lavoratori degli aeroporti toscani a Toscana Aeroporti Spa

Dalla prefazione del libro: “…Come i lavoratori si sono battuti per impedire la distruzione dell’Alitalia. I fatti raccontati da Fabrizio Tomaselli sul sito www.oggisivola.com diventano un libro per capire la storia di una compagnia aerea che si vorrebbe costringere ad ammainare la bandiera in segno di resa alla logica distruttrice del mercato e agli interessi degli altri grandi vettori europei. Protagonisti del racconto sono Alitalia ed i suoi lavoratori, con un focus particolare sugli assistenti di volo dal 1979 ad 2008, quando la compagnia fu completamente privatizzata, per poi arrivare ai nostri giorni con una cronaca sintetica dei fatti di maggior rilievo ed un’analisi ragionata sulle cause del declino della compagnia aerea. In questi anni i lavoratori si sono battuti per i loro diritti e allo stesso tempo per impedire lo smantellamento di un asset strategico per l’economia del paese. Il sindacato ha svolto un ruolo spesso contraddittorio e al suo interno il sindacalismo di base, con la sua storica e forte presenza, ha rappresentato una sana “anomalia” che ha spesso consentito ai lavoratori di poter esprimere il proprio giusto dissenso nei confronti dei vertici aziendali, della proprietà e della politica. Una storia di anni di vita di Alitalia raccontata in modo dettagliato in una versione diversa dalle cronache ufficiali e narrata dal punto di vista di chi lavora”.

Iniziativa promossa da Potere al Popolo! Pisa