Sono ben due le iniziative che il Comune di San Giuliano Terme ha messo in campo per celebrare la ricorrenza del 25 novembre, vale a dire la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Giovedì 25 novembre, nella frazione capoluogo, si è svolta l’inaugurazione della panchina rossa, evento incluso nella “Festa dei Colori”, ideata e organizzata dall’amministrazione comunale lo scorso 8 marzo con la panchina gialla in piazza Italia e a cui ha fatto seguito quella arcobaleno il 17 maggio. Alla panchina rossa di via Niccolini si aggiunge quella inaugurata mercoledì 24 novembre a Metato, in piazza Berlinguer, in collaborazione con il Gruppo Donne Spi Cgil Metato, la Casa della Donna di Pisa e con letture a cura di Daniela Bertini (associazione Il Gabbiano).
“Non poteva mancare il 25 novembre fra le ricorrenze da inserire nella nostra ‘Festa dei Colori’ – commenta l’assessora alle pari opportunità del Comune di San Giuliano Terme Lara Ceccarelli -. Dopo la Giornata internazionale della donna e la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, celebriamo un’altra ricorrenza che non dovrebbe essere relegata a un solo giorno dell’anno: la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Ogni anno purtroppo ci tocca prendere atto di una situazione molto difficile e che ha bisogno del lavoro quotidiano di istituzioni e associazioni. Noi abbiamo fatto, facciamo e faremo sempre la nostra parte per assicurare vicinanza alle donne vittime di violenza, apprezzando e sostenendo l’operato di realtà come la Casa della Donna di Pisa, per citarne una, dov’è operativo un Centro antiviolenza. Oggi abbiamo inaugurato nella nostra frazione capoluogo una panchina rossa in un luogo ben visibile, molto attraversato e in prossimità della sede del nostro Comune. Contiamo il prossimo anno di tornare con le iniziative pubbliche a teatro e ne approfitto per ringraziare tutte le persone che si impegnano ogni giorno a garantire la parità di genere contro ogni tipo di violenza, facendo opera di prevenzione. Anche questa panchina ha un qr code attraverso il quale si può approfondire la storia di questa ricorrenza. Infine, desidero ringraziare il Gruppo Donne Spi Cgil  Metato e la Casa della Donna di Pisa, oltre a Daniela Bertini de Il Gabbiano, per aver promosso l’inaugurazione di un’altra panchina rossa nel nostro territorio, in piazza Berlinguer a Metato, nella giornata di ieri, a cui l’amministrazione comunale ha preso parte”.
Nella stessa occasione ha avuto luogo la seconda iniziativa della giornata, vale a dire la presentazione del Calendario della Rinascita 2022, progetto ideato da Rebecca Goetzke e Sarajò Mariotti, che è tornato a San Giuliano Terme per il secondo anno consecutivo.”Anzitutto – affermano le ideatrici – ringraziamo il Comune e l’assessorato alle pari opportunità per aver deciso di sostenere anche quest’anno l’iniziativa con la quale intendiamo sensibilizzare la società su un tema purtroppo sempre attuale: la violenza contro le donne e la violenza in generale. Tutti noi dobbiamo rinascere, sperando di dare forza a un messaggio chiaro: la vita può e deve migliorare, e domani è sempre l’opportunità di una rinascita, mano nella mano, tutti insieme. Si tratta di dodici immagini per altrettanti mesi con l’obiettivo di far capire a chi sfoglia quelle pagine appese a un muro che per tutti i 365 giorni dell’anno è il 25 novembre. Non un giorno solo, ma sempre. Uno scatto è ovviamente ambientato a San Giuliano Terme, mentre questo calendario ha una dedica speciale: alla dottoressa Gianna Gambaccini, scomparsa qualche settimana fa. Il ricavato delle vendite delle copie del calendario andrà devoluto in beneficenza alla Casa della Giovane, una onlus internazionale che ha una sede anche a Pisa”.

“Abbiamo deciso di unire l’inaugurazione della panchina rossa alla presentazione del Calendario della Rinascita – sottolinea l’assessora Ceccarelli – perché ne apprezziamo lo spirito e la finalità. Ringrazio Rebecca e Sarajò per un impegno che sappiamo bene non si esaurisce nel giorno della ricorrenza, ma dura tutto l’anno. Il Calendario è lì per ricordarcelo”.
“L’inaugurazione della panchina rossa, sia quella di San Giuliano Terme che di Metato, e del Calendario della Rinascita 2022 testimoniano la nostra massima attenzione al tema della violenza contro le donne – conclude il sindaco Sergio Di Maio -. Come amministrazione siamo impegnati ogni giorno, grazie anche alla rete di associazioni che fanno la propria parte per garantire pari opportunità contro ogni tipo di violenza. Ringrazio l’assessora Ceccarelli per il grande impegno e ringrazio Rebecca e Sarajò per aver condiviso anche quest’anno con noi il percorso del Calendario”.
Rebecca Goetzke è una presentatrice di eventi live e televisivi, fotomodella, indossatrice e aspirante attrice, di nazionalità statunitense, che vive e lavora da più di dieci anni in Italia. Sarajò Mariotti è una modella-indossatrice che ha lavorato e lavora ancora per i marchi più prestigiosi della moda italiana e non, come Versace, Valentino, Ermanno Scervino, Michael Kors e Mariella Burani. Ha inoltre fondato la Scuola di portamento e bon-ton Anastacia Fashion Academy, dove insegna portamento, bon-ton e altre discipline di promozione personale.

Per la realizzazione del mese “sangiulianese” del calendario, le ideatrici ringraziano: Camelia Spose di Chiara Ferrato, Pisa, fashion designer; Nara Caldas makeup arts, MUA; Hairstylist AS di Alessandro Siri Parrucchieri; Simone Bergamasco, videomaker; Plinio Neri, fotografo; Paolo Catucci, fotografo backstage; modelle: Khady Campbell, Azzurra Gasperini, Aurora Piantini, Martina Santerini, Irene Jin.Inoltre, ringraziano gli sponsor e i partner nazionali e internazionali: Confcommercio Pisa, Paim Biolabor, Global Produzioni Cinematografiche, Ottica Azzaro, Lido Beach & Restaurant, Profumi di Pantelleria di Carla Riccitelli, Miami IP, Salussolia Associates Attorneys at Law.