L’amministrazione comunale di Volterra ha partecipato alla presentazione delle iniziative del Festival nazionale Terre di Presepi che si è svolta sabato 20 novembre al Museo Piaggio di Pontedera.

 “Un’importante iniziativa – dichiara Viola Luti, assessora al Turismo del Comune di Volterra e rappresentante dell’associazione nazionale Città dei Presepi nell’Associazione Europea Romea Strata – che, oltre a presentare le proposte presepiali e le novità per il Natale 2021 provenienti da tutta Italia, costituisce una rete sempre più ampia di relazioni territoriali e di promozione turistica a livello nazionale e internazionale. I presepi diventano, infatti, un modello per lo sviluppo cooperativo dei territori, basato sul rapporto tra tradizione e innovazione, e  uno strumento di valorizzazione dell’artigianato di qualità e del patrimonio artistico e storico.  L’attualità dei messaggi  di pace, di accoglienza e di apertura – continua Luti – che caratterizzano il presepe devono essere un momento di riflessione sul concetto di solidarietà umana e di ospitalità dell’altro da sé che sono i valori fondanti del nostro paese e dell’Unione Europea. Ringrazio – conclude Luti – la sindaca di Cerreto Guidi e presidente dell’Associazione nazionale Città dei Presepi Simona Rossetti e il coordinatore Fabrizio Mandorlini per l’impegno e la costanza con cui portano avanti il progetto”.