L’azienda USL Toscana Nord, a seguito della declassificazione temporanea da classe A classe B del banco naturale della zona A di Tirrenia, per i livelli di Escherichia Coli oltre i limiti, ha stabilito che le telline raccolte in questa zona devono essere inviate a un centro di depurazione prima della commercializzazione e devono essere accompagnare da un documento che riporti la dicitura “Classe B temporanea per superamento dei limiti previsti di E. Coli”. Il provvedimento vale fino al prossimo campionamento che dimostri il ritorno ai valori corretti.