A Pisa, i Carabinieri della locale Compagnia, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio dedicato al contrasto dei reati contro il patrimonio hanno tratto in arresto un uomo, per furto aggravato.

Nello specifico, all’interno degli uffici di un’azienda cittadina, i militari della Sezione Radiomobile fermavano il soggetto, che dopo essersi introdotto nell’immobile previa forzatura di una finestra, si era nascosto in un armadio; la perquisizione personale sull’uomo dava esito positivo e consentiva il recupero di un tablet e di un computer portatile, restituiti ai proprietari, oltre ad un passamontagna e ad arnesi da scasso.

Arrestato, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma e giudicato ieri mattina, martedì 29 dicembre, con rito direttissimo.