Sono 1827 le famiglie pisane coinvolte nella nuova edizione del censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per la misurazione delle principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. La rilevazione ha preso il via ad ottobre scorso.

Dal 2018 L’ISTAT effettua la rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale, il che consente di rilasciare informazioni continue e tempestive. Il Censimento permanente, dunque, non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento ma solo una parte di esse.

Per il Censimento 2021, nel Comune di Pisa sono, come detto, 1827 le famiglie coinvolte nella rilevazione cui L’ISTAT ha inviato una comunicazione nominativa e le credenziali per la compilazione on-line del questionario fino al 13 dicembre, data oltre la quale il questionario potrà essere compilato esclusivamente con il Rilevatore incaricato o presso l’Ufficio Comunale di Censimento.

Si ricorda che il censimento della popolazione comporta un obbligo di risposta  la  cui violazione è sanzionabile ai sensi degli artt. 7 e 11 del d.lgs 322/1989.

Per tutto quanto sopra si invitano le famiglie che ancora non hanno ottemperato alla compilazione del questionario a procedere alla compilazione on-line (entro il 13 dicembre) oppure a voler prendere prontamente contatto con l’Ufficio Servizi Demografici per concordare modalità e termini di compilazione del questionario.

Se la famiglia non ha ricevuto alcuna comunicazione da parte dell’ISTAT significa che, per questo anno, non dovrà partecipare al censimento. Il censimento si concluderà il 23 dicembre 2021.