Ancora avanti a pieno ritmo i lavori alla rotatoria della Baccanella, tra Vecchiano e San Giuliano Terme, opera a cura della Provincia di Pisa. “Sono attivi in questi giorni gli interventi per completare i percorsi ciclopedonali, e da venerdì scorso sono iniziate le operazioni di asfaltatura”, spiega il Presidente della Provincia di Pisa e Sindaco di Vecchiano, Massimiliano Angori. Ricordiamo che dallo scorso 5 novembre, intanto, l’infrastruttura è stata aperta alla viabilità. “Al netto di alcuni disagi ancora presenti per la circolazione, di cui ci scusiamo con la cittadinanza, i lavori stanno proseguendo a pieno ritmo, complice il bel tempo degli ultimi giorni, anche per gli interventi di rifinitura come i percorsi ciclopedonali che renderanno l’opera, attesa da anni dal territorio e dai cittadini di Vecchiano e San Giuliano Terme, sicura per tutti gli utenti della strada”. “L’ente provinciale, nello specifico – spiega ancora Angori – è riuscito a reperire, nel 2019, le risorse economiche necessarie per l’avvio delle lavorazioni, che ammontano a circa 700mila euro. Ricordo infine che il progetto della rotatoria, nel corso del tempo, è stato obbligatoriamente rivisto e modificato dalla Provincia di Pisa, anche alla luce della componente del rischio idrogeologico idraulico, di cui hanno risentito anche gli strumenti urbanistici, tra cui la stessa legge regionale 65 del 2014; rischio idrogeologico che è una componente determinante per il nostro territorio, ogni qualvolta si va a realizzare un’opera con un impatto significativo, come è appunto anche la rotatoria della Baccanella”.