Nel giorno di Santo Stefano si sono svolti servizi straordinari interforze di controllo del territorio in Pisa e provincia per vigilare sull’osservanza delle disposizioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 cui hanno partecipato equipaggi della Questura, della Polizia Ferroviaria, della Polizia Stradale, della Polizia di Frontiera, della Guardia di finanza, dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale. Sempre nella giornata di domenica, in considerazione del maggior afflusso di persone in questo centro cittadino si sono svolti specifici servizi di vigilanza predisposti dal Questore di Pisa per le festività natalizie, con particolare attenzione alle zone comprese lungo l’asse pedonale di Borgo Largo e piazza Vittorio Emanuele e nell’area compresa tra Piazza dei Miracoli e Piazza dei Cavalieri, al fine di prevenire fenomeni di microcriminalità e contrastare la presenza di ambulanti abusivi, venditori di prodotti contraffatti, vigilare sul rispetto delle disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Complessivamente dalla sola Polizia di Stato sono state identificate nr. 641 persone, di cui nr. 2 sanzionate ai sensi del D.L. 52/2021 e controllati nr. 2 esercizi commerciali ove non sono state ravvisate irregolarità.