Promuovere le eccellenze enogastronomiche e artistiche della città di Pisa tra il personale civile e militare di Camp Darby. E’ con questo spirito che il Comune di Pisa ha partecipato, venerdì 3 dicembre, all’evento organizzato presso il Community Center della base militare di Tirrenia. Un’occasione di scambio culturale e di conoscenza reciproca dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia, per favorire una sempre maggiore integrazione ed interazione delle famiglie statunitensi con il territorio circostante.

«Un importante evento di presentazione dei prodotti del nostro territorio – dichiara l’assessore al turismo e al commercio del Comune di Pisa, Paolo Pesciatini. L’occasione è stata determinante per presentare le nostre eccellenze enogastronomiche, unitamente al patrimonio storico artistico della nostra città, all’interno della base al personale militare e civile statunitense. L’iniziativa ha gettato le fondamenta per un interscambio tra popoli e culture che darà in futuro vita a eventi turistici e culturali comuni. Un ringraziamento particolare va al nostro Ufficio turismo e alla Bottega del Parco per quanto fornito ai fini di ottimizzare l’iniziativa stessa ».

L’evento prevedeva due momenti distinti. Il primo, “Taste of Tuscany”, era riservato agli assessori e agli operatori del turismo e/o delle attività produttive, con i rappresentanti dei comuni partecipanti che avevano a disposizione uno spazio espositivo esclusivo dove “mettere in vetrina” le proprie peculiarità e i loro prodotti tipici. Il secondo momento, “Incontro con i Sindaci”, era invece riservato ai vertici militari della base e ai Sindaci dei Comuni in cui risiedono le famiglie statunitensi. L’incontro era finalizzato a presentare un aggiornamento sulle attività in corso all’interno della base, compresi i progetti infrastrutturali, e favorire la discussione su proposte di iniziative condivise con la comunità locale. Alle 17, infine, cerimonia di accensione dell’albero di Natale.