Il Festival Nessiah 2021, edizione n.25, prosegue con uno spettacolo al femminile: un monologo-Concerto ideato e costruito da tre donne eccezionali ovvero Pamela Villoresi, la nota attrice, qui in veste di regista, Evelina Meghnagi, attrice, cantante ed interprete privilegiata di musica del Mediterraneo e melodie della tradizione ebraica, e Franca De Angelis, sceneggiatrice e autrice di teatro e tv.

Domenica 5 dicembre alle 18 al Teatro Nuovo-Binario Vivo andrà in scena “Canterò per il re”

La pièce, partendo da uno spunto di vita quotidiana, la cucina di una casa di Tripoli, dove una donna – Lisa – prepara il cous cous e parla con la sorella del suo progetto di cantare per il re Idris, racconta un dramma storico e familiare, in chiave tragicomica. Lo spettacolo evidenzia anche il frammento di una storia, quella della antichissima comunità ebraica in Libia, che oggi non esiste più. Siamo a Tripoli, è il 1967, c’è il coprifuoco.

Tra cous cous, spezie, battibecchi e prove per il concerto, Lisa si racconta. Ma tra i ricordi c’è qualcosa che le sfugge, forse troppo difficile da accettare. E quando finalmente affiora, arriva l’inevitabile partenza e l’approdo in una nuova terra di accoglienza. Toni lievi, musica, immagini ci narrano momenti di vita di una generazione ‘in movimento’.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria su eventbrite www.festivalnessiah.it