Proseguono i lavori della Provincia di Pisa per ricavare spazi per tutti gli istituti cittadini, nella fase di emergenza che si è venuta a creare, soprattutto per i licei Dini, Carducci e Buonarroti. “Per quest’ultimo plesso sono in corso i lavori al saloncino (come da foto allegate) per ricavare ulteriori spazi, dopo che sono state ricavate in tutto 3 aule, una da un ufficio della Provincia al piano primo del Satellite ; un’aula ricavata nei locali della biblioteca d’Istituto Buonarroti; e un’aula realizzata nell’atrio della zona uffici Provincia al piano primo del Satellite”, spiega il Presidente Massimiliano Angori

Il prossimo 7 dicembre intanto si riunirà per la prima volta il Tavolo programmatico relativo alla programmazione dell’edilizia scolastica cittadina, al quale abbiamo invitato tutti gli istituti cittadini, i rispettivi Consigli di Istituto, oltre all’Osservatorio Permanente Scuole e a Cittadinanza Attiva. Invito inviato anche a tutti i soggetti istituzionali interessati alla questione, tra cui Comune di Pisa e il Provveditorato Provinciale agli Studi. Auspico un’ampia partecipazione di tutti i soggetti invitati per poter avviare un confronto quanto più proficuo e che ci consenta di mettere in campo tutte le alternative anche per avviare una dettagliata pianificazione, non solo per questo anno scolastico in corso, ma anche già per quello successivo 2022/23. Per questo motivo come Provincia di Pisa cercheremo di convogliare le risorse, in un’operazione di reciproco ascolto attivo delle esigenze, per cercare di far fronte nel miglior modo possibile a un problema di carenza di spazi che ha, ad ogni buon conto, durata trentennale”, conclude il Presidente Angori.

D.ssa Sara Rossi