Avevamo raccontato la vicenda di Clementina, bambina di 8 anni salita agli onori delle cronache per non essere stata accettata a ottobre dalla Pavoniana Gymnasium, storica società calcistica di Brescia, ha un lieto fine.

La giovane, infatti, ha ricevuto dal Brescia femminile l’invito a unirsi a loro: “Nei prossimi giorni ci incontreremo”, fa sapere il club lombardo. “Non abbiamo pubblicizzato prima questa nostra iniziativa, e lo facciamo ora di concerto con la famiglia della bambina. Visto il grande clamore mediatico non vogliamo in alcun modo che questo nostro gesto sia interpretato in maniera distorta ed utilitaristica. Se Clementina vorrà, siamo pronti ad accoglierla a braccia aperte e farle conoscere tante altre bambine come lei che, prima ancora di giocare a pallone, condividono una passione e un’amicizia”.

Fonte: Repubblica.it