Alle ore 08:50 di martedì circa una pattuglia della Squadra Volanti in via P.A. da Barga procedeva al controllo di un’autovettura. Il passeggero dell’auto, sprovvisto di documenti identificativi, declinava le generalità corrispondenti a un cittadino bengalese 26enne, in regola con il soggiorno e con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti. Accompagnato in ufficio per la compiuta identificazione, veniva posto a perquisizione personale che dava esito positivo in quanto nella tasca dei jeans venivano rinvenuti due involucri contenenti dei cristalli che da analisi risultavano anfetamina e metanfetamina dal peso complessivo di quasi 1 grammo e una banconota da 50,00 euro. La perquisizione veniva effettuato anche presso il proprio domicilio, atto che permetteva di rinvenire un involucro di sostanza stupefacente di tipo hashish dal peso di circa 2 grammi, un bilancino di precisione ed altro materiale utilizzato per il confezionamento di sostanza stupefacente. Durante la perquisizione nel comodino nella disponibilità del compagno di stanza, un coetaneo bengalese parimenti con precedenti di polizia per stupefacenti, veniva rinvenuto un bilancino di precisione, ragione per cui veniva sottoposto anch’egli a perquisizione personale, con esito negativo. Al termine degli adempimenti il primo veniva denunciato a piede libero per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.