La scorsa settimana la Questura ha rafforzato i controlli nell’area della stazione, anche a seguito delle segnalazioni pervenute dai comitati dei residenti. I risultati dei controlli intensificati, che saranno ripetuti settimanalmente proprio per tenere sempre più sotto controllo un’area sensibile ed infrenare gli episodi di microcriminalità, che compendiano i servizi dallo scorso lunedì a venerdì 14 sono di tutto rispetto:

  • 321 persone controllate;
  • 72 veicoli controllati;
  • 1 arresto ( cittadino extracomunitario in zona Sant’Ermete via Emilia che a bordo di una bicicletta alla vista della volante cercava di eludere il controllo; trovato in possesso di numero 21 dosi di sostanza stupefacente di tipo hashish per un peso complessivo di 47,4 grammi e tradotto alla casa circondariale di Don Bosco in attesa del giudizio – notizia data giovedì);
  • 5 denunce in stato di libertà: 1 per violazione alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio; 1 per violazione alla misura di prevenzione del Daspo urbano; 1 per rifiuto di fornire le proprie generalità a Pubblico ufficiale, 1 per minacce aggravate, 1 per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti;
  • 3 sanzioni al codice della Strada