Dopo il successo del primo live di Colpi di grazia, che ha visto sul palco della Nunziatina la cantattrice Rossella Seno accompagnata dal cantautore e chitarrista Lino Rufo, venerdì 24 giugno (ore 20) torna a Pisa la rassegna musicale ideata da Associazione Metarock, con l’organizzazione de La Nunziatina e il contributo di Fondazione Pisa.

Sul palco dell’arena estiva pisana arrivano i MADAUS, l’ensemble nato dall’incontro di tre musicisti, Aurora Pacchi alla voce, Antonella Gualandri alle percussioni, David Dainelli alla chitarra, a cui si aggiunge Mirco Capecchi al contrabbasso, che si trovano a condividere il loro percorso artistico e professionale all’Accademia della Musica di Volterra. Fin da subito la forte presenza dell’ex-manicomio e del carcere di Volterra, dove David insegna musica da anni, e le esperienze professionali di Aurora e Antonella nell’ambito della salute mentale influenzano il loro modo di fare musica tanto che decidono di chiamarsi MADAUS che richiama il termine inglese “madhouse”, manicomio.

Il concerto è un viaggio partito da New York con i colori del Messico e le sonorità mediterranee, un viaggio che non si è ancora concluso e che si fa portavoce di canti tradizionali, di canzoni inedite, di radici e passione. I MADAUS, con il contrabbasso di Mirco Capecchi, ci condurranno all’interno di storie e racconti che parlano di amore, di sacrificio con la loro originale sonorità fatta di arrangiamenti essenziali ma che sanno arrivare dritti al cuore. Un concerto emozionante e divertente da assaporare nota dopo nota. È nel 2018 che i MADAUS partono per New York, dove si occuperanno della parte musicale di un simposio di scultura organizzato a Long Island. Il loro viaggio di tre mesi getterà le basi per l’ultimo lavoro ispirato alla figura di Frida Kahlo con musiche inedite e di Chavela Vargas. Si sono esibiti in importanti eventi anche fuori dai confini nazionali, calcando i palchi di Olanda, Francia, Germania e New York. Nel 2019 incidono il loro terzo album “Frida”.

La grazia delle donne musiciste tornerà in scena anche a luglio con altre tre grandi interpreti di Colpi di grazia. In programma il 1° luglio il concerto di Elli De Mon con il suo blues nuovo, contaminato da influenze punk e dalla musica indiana. Venerdì 8 luglio tornerà in scena a Pisa Marina Mulopulos, la cantante italo greca dotata di un talento raro nella voce. La rassegna si chiuderà venerdì 15 luglio con Frida Bollani Magoni, la giovanissima figlia d’arte che fin da bambina ha dimostrato un talento fuori dal comune con la sua voce e la sua maestria al pianoforte e che da un anno si è conquistata un suo spazio nel gotha delle interpreti.