Pesanti disagi all’aeroporto Galilei di Pisa: ci sono arrivate varie segnalazioni secondo le quali i passeggeri sono costretti a rimanere bloccati sugli aerei anche per un’ora prima di poter scendere, perché non c’è personale adeguato per accoglierli. Disservizi importanti e un grave danno d’immagine per tutta la Toscana” tuona il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, che annuncia un’interrogazione alla Regione e all’assessore Baccelli.


La Regione intervenga immediatamente e chieda spiegazioni a Toscana Aeroporti. Purtroppo, non sono stati assunti lavoratori stagionali per far fronte all’aumento dei passeggeri, questi disagi sono conseguenza di tale decisione da parte di Toscana Aeroporti. A fronte dell’aumento del numero dei passeggeri non è corrisposto un eguale aumento degli operatori aeroportuali, un gap che si traduce in un sovraccarico di lavoro e stress, oltre che in termini di minor sicurezza e disservizi” spiega Petrucci, che il 25 giugno ha partecipato al presidio dei lavoratori di Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling davanti allo scalo pisano.