È stato pubblicato il bando per l’assegnazione dei contributi ad integrazione del pagamento dei canoni di locazione L. 431/98, anno 2022. Le domande possono essere presentate dalle 9 del 5 luglio 2022 alle 23.59 del 9 agosto 2022 esclusivamente online, accedendo con Spid, con CIE (carta d’identità elettronica) o con CNS (tessera sanitaria), collegandosi al sito del Comune di Cascina al seguente indirizzo: https://cascina.sicare.it/sicare/benvenuto.php.

“Questo è uno dei bandi più importanti per quanto riguarda l’ufficio sociale e casa – spiega l’assessora alle politiche abitative Giulia Guainai –, specialmente negli ultimi anni rivestendo un ruolo determinante per contenere l’impatto della pandemia sulle già storiche criticità dell’emergenza abitativa. Per la prima volta abbiamo introdotto la modalità esclusivamente online per presentare la domanda, con accesso tramite Spid, portando a 5 settimane i tempi di apertura del bando. Dal 1° luglio è anche attivo lo sportello per ottenere lo Spid gratuito all’ufficio anagrafe o all’Urp”. Per andare incontro alle esigenze di tutta la cittadinanza, c’è anche un’altra possibilità. “Abbiamo deciso di concedere l’accesso anche dallo Spid di una terza persona – aggiunge l’assessora Guainai –, per consentire di ultimare la domanda nei tempi a chi non lo ha ancora o ha poca dimestichezza con l’identità digitale”.

Possono presentare la domanda i soggetti che, alla data di partecipazione al bando, siano in possesso di alcuni requisiti e condizioni, tra cui: la residenza anagrafica nel Comune di Cascina e nell’immobile per il quale si richiede il contributo; cittadinanza italiana, di uno Stato appartenente all’Unione Europea o di uno Stato non appartenente all’Unione Europea ma in possesso di titolo di soggiorno in corso di validità; titolarità di un regolare contratto di locazione ad uso abitativo, regolarmente registrato, riferito all’alloggio corrispondente alla residenza anagrafica del richiedente ed ubicato nel Comune di Cascina. La domanda può essere presentata anche da un membro del nucleo familiare non intestatario del contratto, purché anagraficamente convivente con l’intestatario dello stesso. L’accesso online, consentito con l’ampia varietà di modalità sopra descritta (Spid, Spid di terza persona, Cie e Cns), renderà molto più semplice la presentazione della domanda, evitando eventuali attese all’ufficio protocollo e riducendo sensibilmente la possibilità di sbagliare.

Sul sito del Comune (al link: https://www.comune.cascina.pi.it/it/news/aperto-il-bando-contributi-affitti-domande-online-entro-il-9-agosto) il testo integrale del bando e la modulistica, per informazioni Ufficio Casa 050.719199 e 050.719236. Si ricorda anche che per ottenere lo Spid gli orari sono i seguenti: giovedì pomeriggio all’Ufficio Anagrafe dalle 15 alle 17 e venerdì mattina all’Ufficio Urp dalle 8.30 alle 12.30, previo appuntamento chiamando il numero 050-719.155.