Come ogni anno, per la giornata di Ferragosto è atteso un notevole afflusso di persone su tutta l’area del Monte Serra, verso le varie attività ricettive e la località Santallago. Significativo sarà come sempre l’impegno del Comune di Calci, assieme a tutte le forze dell’ordine, Vigili del Fuoco, sistema regionale Aib e Protezione Civile, per garantire la massima sicurezza durante l’intera giornata, con un notevole dispiegamento di uomini e mezzi.

Stante anche la chiusura della Sp 56 Monteserra sul versante di Buti, interrotta per la frana in località Sant’Antone, a differenza degli ultimi anni non ci saranno limitazioni di alcun tipo per scendere dal versante calcesano. Saranno comunque adottati alcuni provvedimenti, che sono stati discussi e concordati anche in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato dal Prefetto di Pisa lo scorso 4 Agosto. Nello specifico:

  • dalle 17 alle 19 di lunedì 15 Agosto in via comunale di Bisantola sarà istituito il senso unico di marcia da Santallago verso Prato a Calci, nel tratto compreso tra la via Del Cantiere e la Sp 56 Monteserra, per favorire il deflusso da Santallago verso valle;
  • a tutela della comunità calcesana e dei fruitori del monte, per gestire al meglio la fase della discesa nelle ore pomeridiane, sarà presente un presidio fisso della Polizia Municipale che potrà prendere i provvedimenti che si riterranno necessari come, ad esempio, regolare il senso unico alternato a monte e a valle del restringimento della Sp56 in località Tiricella.

La polizia locale calcesana opererà in sinergia con i colleghi di Buti e con le altre forze dell’ordine, Carabinieri, Carabinieri Forestali e Polizia di Stato. Gli uomini dell’antincendio boschivo conteranno più squadre operative, con presidi tanto a valle quanto a monte, mentre i Vigili del Fuoco attiveranno un presidio a Prato a Calci. La Protezione Civile locale sarà attiva con la sala operativa del Centro intercomunale del Monte Pisano e con il sistema di telecamere “Gli occhi del bosco”. Ci saranno poi un presidio sanitario, che la Croce Rossa Italiana allestirà in località Ceragiola, e una unità cinofila dei Vigili del Fuoco volontari in località Prato a Calci.

Infine, le consuete raccomandazioni di buon senso. Si raccomanda, a chi trascorrerà la giornata sul monte, di non accendere fuochi o bracieri al di fuori delle aree opportunamente attrezzate; di non parcheggiare le auto agli ingressi o lungo le piste forestali, che devono essere lasciate libere per l’eventuale transito dei mezzi di soccorso; di seguire le indicazioni del personale addetto alla sicurezza presente sul posto; di consultare sempre le previsioni meteo prima di salire sul monte e di mettersi in cammino; di chiamare immediatamente, in caso di emergenza, i numeri di soccorso 115 – 112 – 050.939563.

L’amministrazione comunale ringrazia fin d’ora tutti coloro che saranno impegnanti per garantire la sicurezza e i cittadini per la collaborazione, augurando a tutti un buon Ferragosto.