Difficile trovare aggettivi per descrivere il capolavoro compiuto in questa torrida estate 2022 dal Pisa Bs, la truppa di Marrucci con il trionfo nella splendida location di Cagliari, si è pregiata dello scudetto per il secondo anno consecutivo, facendo il paio con la Coppa Italia conquistata a Lignano Sabbiadoro solo qualche settimana fa. Nella final eight in terra sarda, i nerazzurri hanno avuto la meglio ai quarti di finale venerdì scorso di Milano per 4-2, sabato in semifinale di Alsa Napoli con un rotondo 6-0, e ieri in una bellissimo e combattuto derby Farmae Viareggio per 3-2.

Il Pisa è andato subito avanti di due lunghezze nel primo tempo con un protagonista inatteso Ortolini e con il solito Jordan (7 gol in Campionato). Ad inizio ripresa il Viareggio si è rifatto sotto con la potenza del giovane prospetto Bertacca. Negli ultimi minuti è successo di tutto, il brasiliano Bruno Xavier ha scoccato un fendete (settimo sigillo in A), Jordan ha sbagliato un rigore ed a un giro di orologio dal fischio finale Genovali ha regalato un altro brivido ad una sfida già bellissima.