Alle ore 07.05 di ieri mattina la Sala operativa della questura inviava una pattuglia della Squadra Volanti in centro storico, su richiesta di una signora allarmata perché la figlia 25enne, appena rientrata a casa, aveva dato in escandescenza e si era chiusa in camera. Perdurando lo stato di alterazione e temendo per la stessa incolumità della figlia, la donna ha chiamato il 112NUE e sul posto i poliziotti sono intervenuti, come da protocollo, con l’ ausilio dei vigili del Fuoco e di un’ ambulanza. Visto che la ragazza nonostante i ripetuti inviti non apriva la porta, I vigili del fuoco  si sono visti costretti a forzarla consentendo ai poliziotti di entrare e di bloccare la donna.  L’ esagitata è stata affidata ai sanitari per le cure del caso.