Alle ore 16.30 circa di venerdì, una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato in servizio di perlustrazione in zona stazione, transitando in via Corridoni, veniva fermata dal titolare di un kebab, il quale segnalava un soggetto all’interno del locale che si rifiutava di pagare quanto consumato. L’uomo veniva identificato dai poliziotti per un cittadino senegalese 24enne, regolare sul territorio nazionale, che non giustificava il suo rifiuto di pagare quanto corrispostogli. Stante la volontà del commerciante di voler procedere, il senegalese veniva accompagnato in questura e denunciato alla Procura della Repubblica per insolvenza fraudolenta.