Insieme per la prevenzione del tumore al seno, convegno e screening gratuiti a Vicopisano sabato 8 ottobre dalle 16:00. L’Associazione “Non più sola” di Pontedera-Volterra, in collaborazione con la Misericordia di Vicopisano, con il patrocinio del Comune e il coordinamento della notaia vicarese Maria Antonietta Denaro, ha organizzato una importante giornata di sensibilizzazione e di prevenzione, per quanto riguarda il tumore al seno. A partire dalle 16:00, al Teatro di Via Verdi di Vicopisano, si terrà la tavola rotonda “Le donne durante il percorso di cura, proposte di medicina integrata” alla quale, dopo i saluti iniziali dell’Assessora alle Politiche Sociali, Valentina Bertini e della presidente di “Non più sola”, Laila Gabbrielli, interverranno: laura Roveda, dirigente medico responsabile della Unità operativa di chirurgia oncologica ricostruttiva del presidio ospedalieri di Pontedera-Volterra, Maria Barletta, oncologa e agopuntrice dell’ospedale Lotti di Pontedera, Lucia Da Valle, psicologa della Azienda USL Toscana Nord Ovest, Cecilia Nieri, psicologa dell’associazione “Non più sola”, Stefania Tonola, fisioterapista della Asl Toscana Nord Ovest a Fornacette, Laura Lombardi, estetista Apeo-associazione professionale di estetica oncologica e la dottoressa Rossana Bertini, paziente. Dalle 18:30 sarà aperta la discussione, con possibilità di porre domande e sciogliere dubbi su una tematica così delicata. In contemporanea, negli ambulatori della Misericordia di Vicopisano ci sarà uno screening ecografico gratuito alla mammella, per donne tra i 35 e i 45 anni, a cura del dottor Paolo Casini, dirigente medico di 1° livello all’ospedale Lotti e della dottoressa Rossella Prosperi, già dirigente medico al Lotti. Prenotazione obbligatoria al numero: 050/798368 (le prenotazioni saranno accettate in ordine cronologico, fino a esaurimento dei posti disponibili) per accedere all’ambulatorio è necessario indossare la mascherina. “Associazioni come ‘Non più sola’ _ interviene l’Assessora Bertini _ hanno un grandissimo valore perché, oltre a sensibilizzare sulla prevenzione in modo concreto, creano efficaci sinergie con medici, figure professionali e strutture ospedaliere, per aiutare e sostenere le donne in ogni modo. Ringrazio, a nome dell’Amministrazione, la presidente Gabbrielli e tutte le persone che ne fanno attiva parte, così come ringrazio ancora la nostra Misericordia, della quale peraltro la psicologa Nieri, di Non più sola, vicegovernatrice, recentemente riconfermata, perché anche in questa occasione sono di notevole supporto sia per il convegno sia, in particolare, negli ambulatori durante gli screening gratuiti.””Ci tengo a sottolineare _ conclude il Sindaco Matteo Ferrucci _ come la rete tra associazioni sia sempre più essenziale e, come Amministrazione, faremo sempre la nostra parte per supportarle. Ringrazio molto la dottoressa Denaro che, anche quest’anno, si è impegnata molto in questa rilevante giornata di prevenzione che, ci ha confermato, si ripeterà anche nel 2023.”