Le attività studentesche di educazione fisica e quelle sportive di basket e volley trovano una ulteriore sede a Pontedera. Da lunedì prossimo sarà infatti operativa la nuova tensostruttura realizzata all’interno degli impianti della Bellaria Cappuccini. Un impianto moderno e attrezzato nel quale, da subito, troveranno spazio, al mattino, le scuole del vicino Polo Carlesi, Curtatone e Saffi, ma anche le società sportive del territorio, nelle ore pomeridiane.

“Ci siamo”, ha detto il sindaco di Pontedera Matteo Franconi, che stamani ha effettuato un sopralluogo sull’area assieme al progettista Davide Bischelli, al consigliere comunale con delega all’impiantistica sportiva Emilio Montagnani, ai vertici della Bellaria, con il presidente Christian Martini insieme a Piero Becattini e Piero Vetturi. “Lunedì prossimo si apre questa struttura che è una risposta per le scuole e per le società sportive, in una fase di avvio dei lavori sulla piscina e sul palazzetto. C’è stato un intervento importante, grazie anche al supporto di Ecofor service che, nella fase dell’emergenza scuola legata alla chiusura dell’edificio della Curtatone, non ha pensato solo a sopperire all’emergenza delle aule ma anche a quella degli spazi sportivi”.

“Questa struttura sorta all’interno della Bellaria – conclude il sindaco – garantisce una risposta seppur parziale, in questa fase di chiusura del palazzetto, di riequilibrio degli spazi per le società sportive. Quando, entro fine anno, saranno terminati i lavori al palasport e sarà pronta la nuova palestra del Polo Dino Carlesi, la città potrà contare su altri due impianti”.