Serie C, giornata di passione per molti club: in ballo le iscrizioni al prossimo campionato

La Lega Pro ha stabilito nella giornata odierna la scadenza inderogabile per l’iscrizione al prossimo campionato, come ogni anno ci sono piazze che si avvicinano a questo fatidico 24 giugno con preoccupazione, in alcuni casi sembra molto difficile fare quei passi necessari per poter conservare il proprio posto in terza serie.

Come detto, Albissola e Siracusa hanno alzato bandiera bianca, i liguri per la mancanza di un impianto mentre i siciliani per motivi societari, di fatto nessuno ha preso le redini del club al posto del presidente dimissionario. Altre situazioni critiche sono quelle di Foggia e Rieti, società che dovrebbero sistemare le proprie posizioni mentre per Arzachena, Lucchese e Viterbese è una vera e propria corsa contro il tempo per evitare di essere esclusi dal professionismo.

Non resta che aspettare il corso degli eventi, ovviamente i club retrocessi (Virtus Vecomp e Bisceglie) su tutti oltre a quelli della serie D sono spettatori molto interessati, quello di oggi è il primo di una serie di step per conoscere i nomi della 60 squadre che affronteranno la serie C, con la speranza che non vi siano i problemi e le incertezze che hanno caratterizzato l’estate scorsa.

i Nostri Articoli