Si ferma sui legni della porta del San Donato Tavarnelle la serie positiva del  Ponsacco  Dopo undici risultati utili consecutivi (i rossoblù non perdevano dalla terza giornata, 0-1 in casa con la Pianese), infatti, la squadra di Maneschi torna ad assaporare il sapore amaro della sconfitta e scivola a -3 dalla vetta.

Merito anche dei padroni di casa, squadra quadrata e tosta, brava a portarsi in vantaggio alla mezzora (33′) con un rigore di Calligani concesso per un tocco di mano in area di Caciagli. e a raddoppiare in apertura di ripresa con Montini che, in contropiede, si presenta davanti a Bulgarelli e insacca.

Anche la sfortuna, però, ci ha messo lo zampino. Perchè i rossoblù, sotto di una rete, hanno centrato un palo clamoroso con Zorica che, liberato da un assist di Remorini, calcia a colpo sicuro centrando il montante. E, dopo aver accorciato le distanze con un rigore dello stesso Remorini concesso per un netto atterramento in area di Brega, hanno sono andati vicinissimi al pari con una conclusione di Doveri che colpisce in pieno la traversa interna e poi rimbalza sulla linea di porta prima di tornare in campo.

 
SAN DONATO TAVARNELLE-FC PONSACCO 1920 2-1
 
SAN DONATO TAVARNELLE: Signorini, Nassi, Vecchiarelli (83′ Zombarda), Brenna, Rosseti, Frosali, Montini (71′ Calonaci), Gemignani, Giordani, Russo (75′ Pozzi), Calligani. A disposizione. Fenderico, D’Angelo, Conti, Bacci, Giorgio, Meucci. All. Malotti.
 
FC PONSACCO 1920: Bulgarelli; Gremigni, Colombini, Mazzanti (83′ Lici), Tazzer; Castorani (56′ Benericetti), Caciagli, Remorini (89′ Mariani); Doveri; Brega, Zorica (75′ Vanni). A disposizione. Lai, Albanese, Menichetti, Semprini, Calabrese. All. Maneschi.
 
Reti: pt 33’ pt Calligani (rigore); st 3’ Montini, 9’ Remorini (rigore)
Arbitro: Munerati di Rovigo
Note: angoli 4 a 3 per il San Donato Tavarnelle. Ammoniti: Calligani e Caciagli