Purtroppo anche nella giornata di oggi nessuna novità sulla ricerca del giovane Davide Pellegrini il ragazzo pisano caduto in Arno mercoledì sera.
Le forze in campo messe ad oggi dai Vigili del Fuoco sono 15 uomini con mezzi nautici, 3 squadre di sommozzatori provenienti dal comando di Livorno e Firenze e 2 elicotteri del reparto volo di Arezzo e Cecina.
Oggi i sommozzatori hanno utilizzato lo strumento “didson”, un sonar a scansione frontale ad alta frequenza, con il quale è possibile scandagliare il fondale del fiume anche in assenza di visibilità ma di Davide nessuna notizia.