Riccardo Maini, residente a Madonna dell’Acqua, frazione di San Giuliano Terme, lancia l’allarme: “Da alcuni giorni in via delle Camelie e via delle Orchidee si trovano dei cadaveri di topi sulla strada e sui marciapiedi”. Il cittadino del comune termale spiega che da circa una settimana raccoglie le prove di questa situazione, augurandosi “un pronto intervento da parte dell’amministrazione, dell’Usl o degli enti preposti al controllo della sicurezza pubblica”.

“Gli animali sono di piccole dimensioni – spiega – ma ciò non giustifica lo spettacolo che quasi quotidianamente chi percorre queste vie deve osservare. La ditta Entomox ha installato le classiche postazioni per il monitoraggio dei roditori, ma purtroppo la pulizia delle strade non avviene”. Secondo il residente della zona il conseguente rischio igienico è molto alto, “soprattutto per i bambini che percorrono queste vie”. “Inoltre i cadaveri potrebbero attirare anche le attenzioni dei cani e dei gatti domestici che popolano questa zona, costituendo così un pericolo anche per loro”.