E’ stato identificato nel pomeriggio di martedì 23 aprile il corpo recuperato in Arno dai vigili del fuoco a San Giovanni alla Vena (qua la notizia sulla ricerca del corpo).

Si tratta di un imprenditore cinquantottenne di Castelfiorentino. Il figlio, che ha identificato il corpo, non aveva notizie del padre dal 10 aprile ed ha denunciato la scomparsa sette giorni dopo.

Non ci sono certezze ma l’ipotesi più probabile che si tratti di suicidio.