La stagione dell’atletica leggera del Cus Pisa prosegue con ottimi risultati. I giovani atleti gialloblù hanno confermato anche a Marina di Carrara le buone prestazioni ottenute nelle scorse settimane nelle varie tappe toscane. A mettersi in mostra è stato ancora una volta Mumen Mahmoud, primo classificato nel lancio del vortex, terzo nel salto in lungo e quarto nella corsa ad ostacoli su 60 metri. Risultati che lo classificano tra i primi atleti in Toscana e gli permettono di aggiudicarsi ancora una volta la medaglia d’oro nella classifica del triathlon.

Da segnalare anche le buone prestazioni di Pietro Pirelli, veterano della squadra, che ha dimostrato una notevole maturazione dal punto di vista atletico che ha chiuso al settimo posto nel triathlon conquistando il terzo posto nel lancio del vortex, nono nei 60 metri ad ostacoli e quattordicesimo nel salto in lungo. La squadra femminile, trainata da Margherita Ciandri (seconda nel salto in alto, quarta negli ostacoli e quarta nel triathlon), ha mostrato una crescita di tutto rispetto grazie anche al contributo di Maddalena Boscarolo (settima negli ostacoli) ed alla nuova atleta cussina Livia Loiacono (quarta nel salto in alto) “scoperta” durante i recenti Giochi sportivi scolastici.