Per le giornate di martedì 21 maggio e mercoledì 22 maggio è stato proclamato dall’Unione Sindacale di Base lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori dell’azienda AVR sede di Navacchio.
Nelle giornate di sciopero saranno garantiti i servizi pubblici minimi indispensabili, come la raccolta e il trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati relativi alle utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali, case di cura, comunità terapeutiche, ospizi, centri di accoglienza e così via. Sarà inoltre assicurata la pulizia dei mercati e delle aree di sosta attrezzate.

Sono attesi invece disagi nella raccolta porta a porta di multileggero e carta per le utenze domestiche e non domestiche.

Considerata la durata dello sciopero e la possibilità di eventi meteorici avversi, al fine di mantenere il decoro pubblico ed evitare la dispersione di rifiuti nell’ambiente si invitano i cittadini di San Giuliano Terme a osservare le seguenti norme comportamentali:

– In caso di mancato ritiro del rifiuto multileggero, riportare il sacco azzurro all’interno della proprietà privata ed esporlo nuovamente per la seconda raccolta settimanale, in programma per sabato 25 maggio (il Comune di San Giuliano Terme, unico nel bacino Geofor, garantisce la doppia raccolta settimanale del rifiuto multileggero).

– In caso di mancato ritiro di carta e cartone, mantenere esposto il rifiuto per consentirne il recupero nelle giornate successive.