La Lega di San Giuliano Terme, durante lo scorso Consiglio comunale, ha votato contro la delibera che revoca l’avvio del procedimento per la realizzazione del Piano strutturale intercomunale dell’Area pisana, quando è stata la stessa Lega che governa il Comune di Pisa (capofila del Piano) a uscire in maniera unilaterale dal Piano a maggio scorso. A quanto pare, la Lega di San Giuliano Terme e quella di Pisa non si parlano”.

Così la maggioranza di San Giuliano Terme, composta da Partito DemocraticoSinistra Unita per un’altra San GiulianoSan Giuliano Terme Futura e Democratici Riformisti Insieme, sulla contraddizione leghista evidenziata nell’ultimo Consiglio comunale sul Piano strutturale intercomunale dell’Area pisana.

Chi governa – prosegue la maggioranza – dovrebbe avere la responsabilità di pensare al futuro, indipendentemente dal colore politico delle maggioranze politiche, non alla propaganda mescolata all’azione amministrativa: questa si chiama mancanza di cultura di governo. A San Giuliano Terme, dove la Lega è all’opposizione, hanno confermato di non capirci un granché”.