Tramandare il mito della Vespa da una generazione all’altra, da un nonno novantenne, ex operaio della Piaggio, al nipote sedicenne. Il cortometraggio “Sulle Ali della Vespa”, realizzato con gli studenti-attori dell’Ipsia di Pontedera, all’interno del progetto Mibact Siae “Per chi crea” e girato a Vicopisano in piena pandemia, è diretto dall’attore e regista pisano Renato Raimo ed è dedicato all’ingegnere della Piaggio Corradino D’Ascanio che inventò lo scooter più famoso al mondo ed è il fulcro di un progetto promosso dalla Siae, che ha visto coinvolta l’Ipsia di Pontedera. È nel salto generazionale che il regista valorizza e attualizza il mito attraverso gli occhi stupiti del giovane protagonista.

Il progetto sarà presentato a palazzo del Pegaso, nell’aula consiliare, venerdì 11 giugno alle 11.30.

All’incontro con i giornalisti intervengono il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo, il sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci, la dirigente scolastica dell’Ipsia Pacinotti di Pontedera Maria Giovanna Missaggia, eil regista Renato Raimo.

L’anteprima dello short-movie è in programma lunedì 14 giugno alle 18,30 al Teatro della Compagnia di Firenze.