Il sindaco Simone Giglioli ha ricevuto la visita in Palazzo Comunale del maresciallo maggiore Stefano Panzini, da pochi giorni al comando della stazione dei carabinieri di Ponte a Egola. Per il sottufficiale originario di Norma in provincia di Latina, un gradito ritorno a casa perché proprio nella frazione del comune di San Miniato ha svolto il suo primo incarico, nel lontano 1999, per cinque anni, in qualità di vice comandante. L’ultimo incarico è stato alla stazione carabinieri di Pisa, dove ha prestato servizio per 13 anni, e prima a Tirrenia. Panzini prende il posto dopo 40 anni di servizio attivo, del luogotenente Alfonso Guarnacci, che è andato in congedo.
“Una visita importante, a pochi giorni dal suo insediamento – commenta il sindaco Simone Giglioli -. Il maresciallo maggiore Panzini è affettivamente molto legato al nostro territorio e questo è molto importante. Auspico la prosecuzione di una proficua collaborazione con l’amministrazione comunale, come da sempre abbiamo con i carabinieri, anche perché la stazione di Ponte a Egola è uno dei presidi più importanti per il nostro territorio. Auguro al maresciallo maggiore un buon lavoro e un bentornato nella nostra città e al maresciallo Guarnacci un ringraziamento per gli anni di servizio svolti con l’augurio di iniziare al meglio questo nuovo percorso di vita”.