Situazione abbastanza disperata in casa Crotone dopo l’ennesima sconfitta arrivata in rimonta nell’anticipo di ieri a Cremona per 3-2 che ha lasciato ancora fermi i calabresi in fondo alla classifica e sempre più lontani dalla salvezza a soli 8 punti. Sconfitta fatale per Mister Marino che era arrivato sulla panchina dei rossoblu esordendo lo scorso 1° Novembre ma che in 7 gare ha conquistato 1 solo punto. Un ruolino di marcia così negativo che la società rossoblu ha richiamato il suo predecessore Francesco Modesto che ora avrà tra le mani una vera gatta da pelare per cercare di evitare una retrocessione che sarebbe tragica dal punto di vista sportivo se pensiamo che l’anno scorso il Crotone era in Serie A.