Pene più severe, una velocità nel prendere i provvedimenti che può risultare decisiva per salvare le vite e anche un reddito di autonomia e dignità per le vittime con l’obiettivo di liberarsi dal controllo del partner violento: il nuovo ddl, al quale ha contribuito concretamente Forza Italia con le sue ministre Gelmini e Carfagna, segna un passo avanti nella lotta alla violenza sulle donne che si ripropone ogni giorno come dramma sociale irrisolto. La violenza sulle donne si manifesta in molti differenti modi ma questo approccio onnicomprensivo è condivisibile e permetterà di offrire qualche sicurezza in più alle donne vittime. Il governo e le Istituzioni stanno dimostrando di esserci e di saper intervenire. Dobbiamo comunque mantenere alta l’attenzione su questa piaga e valutare l’effetto di queste misure e, se necessario, avere la forza di migliorarle ancora”. Questo il commento dell’On. Erica Mazzetti di Forza Italia sul ddl sulla violenza contro le donne.